Tracking dei voli aerei

Per molto tempo, seguire un volo aereo da terra è stato un’impresa quasi impossibile. Fino ad oggi, nessun mezzo di trasporto che non fosse in grado di volare poteva competere con la velocità di un aereo. Il tracking di un volo era possibile soltanto ricorrendo ad un altro aereo. Oggi tutto è molto più semplice, grazie alla digitalizzazione e ad Internet. Oggi infatti seguire il volo di un aereo è possibile in modo facile e gratuito, tramite PC o smartphone. Del resto, il tracking dei voli aerei tramite altri aerei non ha mai avuto una grande fortuna e oggi appartiene completamente al passato.

Cosa significa ‘seguire un volo aereo’ oggi?

‘Seguire un volo aereo’ oggi non va inteso come ‘seguire’ in senso stretto: ‘seguire un volo aereo’ infatti vorrebbe dire rincorrere un aereo, volargli appresso. Ma ovviamente, nel senso moderno del termine, ‘seguire un volo aereo’ non significa questo. Al giorno d’oggi i voli vengono ‘seguiti’ tramite canali digitali. Per i dispositivi mobili come smartphone o tablet sono disponibili delle app che consentono di visualizzare e seguire i voli aerei con grande facilità. Anche sul computer di casa è sufficiente un rapido accesso ad Internet per richiamare e seguire in formato digitale praticamente tutti i voli del mondo. A consentirlo sono servizi come Flightradar24 e Casper.

A cosa serve il tracking dei voli aerei

In origine, il tracking dei voli aerei era utile alla sicurezza aerea, ai fini della gestione e del monitoraggio dello spazio aereo. I sistemi di radar aerei erano riservati ai professionisti. Oggi (come allora) ogni aereo viene localizzato tramite radar. Ma la visualizzazione degli aerei sugli schermi radar tradizionali appartiene al passato. Le informazioni del radar aereo vengono digitalizzate e trasferite su mappe digitali. Durante il tracking dei voli aerei, questo sistema consente di individuare in modo molto più intuitivo e preciso dove si trova un aereo in un determinato momento. Inoltre sugli schermi è possibile tracciare interamente le rotte percorse degli aerei: tracciare la rotta seguita fino a quel momento è possibile richiamando le precedenti posizioni dell’aereo e visualizzandole sotto forma di percorso.

Ormai da tempo, tuttavia, il tracking dei voli aerei non è più utile soltanto alla sicurezza aerea. Con l’aiuto di fornitori di servizi come Flugradar24, chiunque può seguire i voli aerei su un radar. Per alcuni, il tracking dei voli aerei è solo un giochetto interessante, per altri invece, i dati disponibili offrono una serie di informazioni importanti, da utilizzare nella vita quotidiana. Tutte le informazioni ricavate tramite i radar aerei ad esempio, possono risultare utili ai privati, in caso di:

  1. controlli delle rotte
  2. analisi dei problemi verificatisi durante i voli e – nel peggiore dei casi – per indagare sulla dinamica degli incidenti aerei.
  3. controllo dell’eventuale presenza di inquinamento acustico (prodotto dal traffico aereo)
  4. consultazione degli orari di arrivo ed eventuali ritardi
  5. consultazione di dettagli relativi al tipo di aereo e alle rispettive capacità
  6. dettagli relativi al luogo di partenza e all’aeroporto di destinazione

Informazioni pratiche sul tracking dei voli aerei

Nel tracking dei voli aerei la visualizzazione mappe costituisce un autentico highlight: essa offre informazioni sui voli, spesso numerosi, che vengono operati giorno e notte in tutto il mondo. Il radar aereo, tuttavia, fornisce anche altre informazioni molto utili, che vengono visualizzate solo cliccando su uno degli aerei presenti sulla mappa o inserendo un identificativo di volo concreto. Le informazioni consultabili durante il tracking dei voli aerei includono:

  • l’identificativo di volo
  • il nome della compagnia aerea
  • l’orario di partenza previsto
  • l’orario di arrivo previsto
  • l’orario di partenza effettivo (in caso di event. ritardi)
  • l’orario di arrivo stimato
  • la distanza più breve tra località di partenza e di destinazione
  • la distanza già percorsa
  • la distanza ancora da percorrere
  • informazioni sul tipo di aereo
  • altitudine del volo
  • velocità (Ground Speed)

Alcune informazioni sono nascoste e presentano lievi variazioni per quanto riguarda la loro disponibilità. In alcuni servizi, le informazioni non disponibili sono contrassegnate dal simbolo di un piccolo lucchetto.

Molto pratica, durante il tracking dei voli, risulta la possibilità di ‘nascondere’ tutti gli altri voli sulla mappa. Con un semplice clic, infatti, è possibile ridurre la visualizzazione al volo di interesse. In questa schermata viene riportato anche il collegamento diretto dall’aereo all’aeroporto di destinazione. In questo modo, sul radar, è possibile vedere quale percentuale della distanza complessiva è già stata percorsa dall’aereo e quale invece rimane da percorrere.

Tracking dei voli aerei mobile

Anche quando si è in giro non è necessario rinunciare al radar aereo. Le visualizzazioni delle mappe infatti funzionano, di norma, su tutti i browser web più comuni. Quindi non è indispensabile eseguire il download delle app per il tracking dei voli aerei. Tuttavia, per alcuni utenti, l’acquisto, o il download delle app può rivelarsi interessante. I dati relativi alla cronologia dei voli, ad esempio, possono venire richiamati solo sulle versioni delle app a pagamento. Nel caso di Flugradar24, ad esempio, la cosiddetta ‘versione argento’ consente di richiamare 60 giorni di cronologia del singolo volo. Altre informazioni e dotazioni extra all’acquisto dell’app sono:

  • ulteriori dettagli sull’aereo (età, numero di serie)
  • dati nascosti nella versione gratuita (ad es. vertical speed)
  • segnalibri, notifiche e filtri
  • Una mappa del meteo, che viene sovrapposta alla visualizzazione mappa e consente di seguire i voliaerei nel corso delle diverse situazioni meteorologiche.
  • Informazioni sulle rotte degli aerei
  • Dati relativi alle responsabilità delle organizzazioni per la sicurezza della navigazione aerea (in funzione della competenza nei Paesi e nelle regioni)

Tracking dei voli aerei: un’evoluzione emozionante

L’evoluzione del tracking dei voli aerei dalle fasi iniziali del traffico aereo fino al presente è decisamente sorprendente. Mentre in passato la consultazione dei dati del radar aereo era riservata a pochi operatori professionali della sicurezza della navigazione aerea, oggi, con l’aiuto di applicazioni come Casper e Flugradar24, queste informazioni sono disponibili per tutti. La situazione attuale, tuttavia, non rappresenta ancora il punto di arrivo definitivo. Il futuro del tracking dei voli aerei è costituito dalla visualizzazione 3D. Già oggi è possibile collegarsi alla telecamera anteriore di alcuni aerei tramite il proprio smartphone e visualizzare sullo schermo lo stesso panorama che sta osservando il pilota. Aspettiamo con impazienza di conoscere i prossimi entusiasmanti sviluppi del tracking dei voli aerei!

L'immagine: Tracking dei voli aerei